Le vendite tablet sono in calo, forse a causa della saturazione

0
79

Forrester Research evidenzia un calo delle vendite dei tablet causata probabilmente da una sopraggiunta saturazione del mercato.

Gli annunci di nuovi tablet sono diventati piuttosto rari, infatti i produttori puntano sui dispositivi 2 in 1, i cosiddetti Phablet, che sono smartphone di grandi dimensioni. Secondo l’analista Forrester il calo delle vendite è dovuto soprattutto alla saturazione del mercato.

Il tablet più venduto è sempre l’iPad, ma anche il prodotto di Apple ha subito un calo delle vendite nel secondo trimestre 2015 scendendo a 12,6 milioni di unità. I produttori annunciano pochi e costosi tablet, le nuove funzionalità non sono considerate un “must-have” e quindi gli utenti preferiscono usare i vecchi modelli.

Parallelamente a questo  Forrester prevede un maggior utilizzo dei tablet nelle aziende, infatti nel settore enterprise si assisterà a una crescita fino al 20% entro il 2018 grazie alla funzionalità dei sistemi operativi progettati per il lavoro.