Andrey Goncharov: amico gli spara per gioco

0
140

Andrey Goncharov, 20 anni, sparato dall’amico “per gioco”. E’ accaduto a Ravenna.

Una serata tra amici finita in tragedia a Ravenna: Andrey Goncharov, 20 anni, è stato ucciso “per errore” da un suo amico, il 22enne Marin Gjeloshi. Quest’ultimo ha sparato un colpo di pistola all’amico “per gioco”, perché pensava fosse scarica. Dalla Beretta, invece, è partito un proiettile calibro 7 e 65 che ha ucciso sull’istante il giovane Goncharov.

Marin Gjeloshi aveva acquistato la pistola da un conoscente, che aveva rubato l’arma qualche giorno prima a Imola. Il ragazzo pensava di rivenderla a sua volta, ma ieri ha fatto partire erroneamente un colpo dall’arma perché pensava fosse scarica. In un primo momento, Gjeloshi era scappato a casa di un conoscente, per poi costituirsi poche ore dopo.