Uccisa a coltellate la nipote di Morgan Freeman

0
65
nipote morgan freeman

E’dene Hines, figlioccia di Morgan Freeman, è stata uccisa a coltellate a New York. Il suo corpo è stato trovato in una strada poco distante dalle sua abitazione. Accanto a lei c’era l’ex fidanzato che urlava frasi senza senso. Secondo le prime ricostruzioni, Lamar Davenport (con un passato di abuso di droghe) probabilmente aveva assunto sostanze stupefacenti. Un testimone che ha assistito all’omicidio e che ha avvertito il 911 ha raccontato che il ragazzo urlava: «Uscite demoni. Nel nome di Cristo vi scaccio».

Morgan Freeman è molto amareggiato e nel commentare la notizia della morte di sua nipote ha detto che “il mondo non conoscerà mai il suo talento”. La giovane E’dena Hines aveva lasciato la grande mela due anni fa, molto delusa. Aveva recitato nel film di Morgan Freeman “Ruth&Alex – L’amore cerca casa” e ora era impegnata film “Landing up” che parla della vita dei giovani a Manhattan. A luglio aveva parlato di questo nuovo lavoro sul suo blog ed era entusiasta, perché il suo sogno si stava finalmente avverando.