Vulnerabilità OS X Yosemite: nuova falla scoperta

0
42

vulnerabilità OS X Yosemite: scoperta una nuova falla

La Apple ha da poco corretto il bug DYLD_PRINT_TO_FILE segnalato qualche giorno fa ed ora si trova di nuovo alle prese con un errore del suo sistema operativo. E’ stata scoperta una vulnerabilità OS X Yosemite, che consentirebbe di accedere al root senza aver alcun permesso.

Tutte le versioni del sistema operativo OS X Yosemite sembrano essere vulnerabili a questa nuova falla. Si salva solo la beta OS X 10.11 El Capitan, che dovrebbe essere protetta dalla vulnerabilità OS X Yosemite.

Il motivo dell’invulnerabilità della beta El Capitan risiede nella particolare cura che il team Apple ha usato per creare un os molto sicuro, introducendo in particolare una novità al kernel, volta a proteggere da attacchi da parte di malware.

La vulnerabilità OS X Yosemite è stata scoperta da Luca Todesco, uno sviluppatore Italiano, ed è stata prontamente segnalata alla Apple. Bisognerà aspettare ora la riposta del team di sviluppo dell’azienda di Cupertino ed attendere una versione corretta del sistema operativo.