Aereo Alitalia colpito da fulmine: atterraggio d’emergenza

0
50
atterraggio_emergenza

Paura a bordo del velivolo Alitalia AZ 2016 delle ore 8 partito da Roma Fiumicino e diretto a Milano Linate. A causa del forte maltempo che si è abbattuto sulla capitale questa mattina si è reso necessario un atterraggio di emergenza  all’aeroporto Napoli-Capodichino.

Poco dopo il decollo, l’aereo si è trovato nel bel mezzo di una tempesta di grandine e fulmini. Uno di questi ha colpito il muso mentre il pilota era impegnato nelle manovre per salire di quota. Per evitare una strage, il velivolo è stato dirottato a sud dove si registravano condizioni meteorologiche buone.

Alle 9.02 è avvenuto l’atterraggio di emergenza e i 111 passeggeri che erano a bordo sono stati assistiti da un’equipe giunta appositamente per verificare le loro condizioni di salute. Dopo l’atterraggio di emergenza nello scalo napoletano c’è chi ha preferito ripartire e chi è ritornato nella capitale a bordo degli autobus messi a disposizione dall’aeroporto.

Il velivolo ora è fermo per le verifiche del caso, ma come si vede dalla foto  ha subito ingenti danni alla parte anteriore e alla cabina di pilotaggio.