Bangkok, fermato un cittadino straniero per l’attentato di lunedì

0
36

Mandato di cattura per uno straniero; è questa la notizia dell’ultimora che arriva da Bangkok in merito l’attentato che lunedì è costato la vita a 22 persone, tra cui 7 stranieri in visita come turisti presso la capitale thailandese.

 

L’esplosione è stata provocata all’interno di uno dei templi più storici ed importanti di Bangkok ed una telecamera ha ripreso nitidamente il volto dell’attentatore mentre deponeva lo zaino con la bomba al suo interno.

 

Il mandato di cattura nei confronti di un cittadino straniero, va a dimostrare come la pista più accreditata potrebbe essere quella inerente il terrorismo islamico e dunque si vanno a ricercare i responsabili al di fuori della Thailandia. A Bangkok  intanto è tempo di ritornare alla normalità: dopo il lutto e lo shock, oggi ha riaperto il tempio luogo dell’attentato.