Marò: un videogioco creato a Siena

0
41

Marò: due progettisti web di Siena creano un videogioco che si propone di riportare Girone e Latorre in Italia.

La vicenda ha tutta l’aria di essere un pesce d’aprile, ma non lo è affatto: a Siena è stato creato un videogioco sui Marò. “Marò Slug – The Game” è un videogioco creato dai progettisti del web Emiliano Negri e Antonio Del Maestro, entrambi di Siena.  Il videogame, online, si propone di riportare Salvatore Girone e Massimiliano Latorre in Italia. La presentazione recita: “I due Marò sono appena evasi, riuscirai a farli tornare in Italia?”. I nomi dei due sono stati modificati, così Girone diventa “Big Round” e Latorre è “The Tower”.

Diverse le critiche nei confronti del videogioco, in molti sono sono scagliati contro i due progettisti per aver usato poco tatto nei confronti di una vicenda così delicata. Intervistati da Adkronos, Emiliano Negri e Antonio Del Maestro si difendono e parlano di satira, invitando a puntare il dito, semmai, contro le istituzioni che “in tre anni non hanno saputo gestire bene la situazione”.