Follonica: sessantenne muore in acqua sotto gli occhi della moglie

0
48

Ennesima tragedia a Follonica. Un uomo sulla sessantina è morto annegato dopo essersi immerso con una muta da sub. A lanciare l’allarme la moglie che non vedendolo più risalire ha chiamato subito i soccorsi ma per il marito ormai era troppo tardi.

Il fatto

Il tutto è accaduto intorno alle 12 di stamani quando la coppia di pensionati affitta un pedalò e si allontana dalla riva. Ad un cero punto l’uomo si immerge in acqua con una muta, lasciando la moglie sul mezzo a pedali. Questa, dopo un po’, non vedendolo risalire si catapulta in spiaggia chiamando i soccorsi. Purtroppo niente da fare. Il sub è stato ritrovato in acqua poco distante dal punto dell’immersione e portato sulla riva dai soccorsi. Inutili le operazioni di rianimazione durate circa un’ora.Intorno alle 13,45 è stato dichiarato il decesso dell’uomo.