Rieti: Riccardo Ranuzzi muore carbonizzato in auto

0
97

Una tragica morte ha colpito Riccardo Ranuzzi questa mattina all’alba. Il giovane è morto carbonizzato dentro la sua auto dopo un incidente con un furgone. Inutili i tentativi di salvarlo. La dinamica dell’incidente è stata letale, bloccandolo dentro l’abitacolo. Sul posto, 118, polizia stradale, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, oltre a personale dell’Anas.

L’incidente è avvenuto all’alba di questa mattina a un paio di chilometri alla propria abitazione, Borgo Santa Maria, un piccolo paese a 30km da Roma. A perdere la vita Riccardo Ranuzzi, dipendente di un supermercato, grande appassionato di calcio, tifoso laziale, molto conosciuto nella zona. Per lui non c’è stato subito niente da fare. Lo scontro con un furgone. Illesi i due alla guida dello stesso che hanno cercato in tutti modi di estrarre dalle lamiere il giovane, morto carbonizzato. Sul posto le forze dell’ordine hanno fatto alcuni rilievi per determinare la causa dell’incidente. Traffico in tilt sulla salaria fino alle 12, orario in cui tutto è tornato alla normalità.