Blitz camorra: agenti DIA azione contro Casalesi. 44 gli arresti

0
150

uomini Casalesi arrestati in un blitz anti camorra

Blitz contro la camorra da parte degli agenti dell DIA. La direzione investigativa antimafia di Napoli ha eseguito l’arresto di ben 44 persone, nella zona di Caserta, Napoli, Perugia e Salerno.
I malviventi sono tutti legati al clan dei Casalesi e tra di loro troviamo commercianti, imprenditori e titolari di esercizi commerciali.
Molteplice sono le accuse per gli indagati. Si varia tra associazione per delinquere di tipo mafioso al trasferimento fraudolento di valori, illecita concorrenza con minaccia o violenza, e riciclaggio, reati aggravati dall’aver favorito il clan.

Tra gli arrestati, durante il blitz,  uomini che fanno capo alla famiglia Russo, che negli ultimi tempi, come da nota di indagine, avevano monopolizzato il mercato del noleggio e della gestione delle apparecchiature elettroniche da intrattenimento come ad esempio slot machine e video poker, sulle quali sono stati apposti 3.200 .
Tra le attività della famiglia Russo c’è anche la distribuzione del caffè, la gestione di sale bingo, la ristorazione presso centri commerciali, la partecipazione di determinati cavalli da corsa negli ippodromi e tipografie. Il sequestro dei beni materiali registrato durante il blitz della DIA è pari a 20 milioni di euro