PORTA PALAZZO (TORINO): morto capo rom Salkanovic, è tensione tra slavi

0
77

Un lutto che ha causato incidenti. Sadko Salkanovic, 51 anni, noto capo rom musulmano, è morto ieri in seguito ad una malattia incurabile nell’ospedale Cottolengo di Torino. Per l’ultimo saluto all’uomo simbolo della famiglia Salkanovic sono previste circa più di trecento persone, ma tutti non l’hanno presa bene e ieri pomeriggio, precisamente a Porta Palazzo, vari scontri tra slavi hanno movimentato la giornata. Negli scontri hanno preso parte un centinaio di persone che si sono affrontate a viso aperto tra Corso Regina e via Cardinal Cagliero.

Cosa è successo ancora non è del tutto chiaro alle forze dell’ordine, che hanno fermato due persone e prestato soccorso per altre sette. Sul grave episodio di Porta Palazzo sta indagando da ieri la Procura nucleo nomadi della Polizia Municipale. La famiglia Salkanovic ha vissuto sempre riciclando metalli. Molte sono le indagini che hanno coinvolto sia i parenti che lo stesso capo rom, che però non è mai stato arresta dalle forze dell’ordine.