Lavoro, nuovo bonus Inps per donne disoccupate: come richiederlo

0
424

Bonus Inps per le donne disoccupate ed esenzioni per il datore di lavoro in caso di assunzione, come richiederlo.

Era già stato annunciato ed attivato lo scorso Luglio dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti. Il bonus Inps destinato alle donne disoccupate sarà dunque riattivato e sarà possibile richiederlo al più presto consultando periodicamente il seguente sito.

Il bonus Inps altro non è che un vero e proprio incentivo destinato a tutte le donne disoccupate, quindi senza lavoro regolarmente retribuito da almeno sei mesi, e residenti nelle seguenti regioni italiane: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata in tutta la superficie regionale, mentre per le regioni di Emilia Romagna, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto, Abruzzo, Molise, Lazio, Liguria, Lombardia si tratta solo di alcune aree e comuni. Il bonus Inps viene cioè stanziato per quelle regioni che rientrano nel piano finanziamenti facenti parte dei fondi strutturali dell’Ue.

Al fine di garantire un maggiore inserimento di molte donne, residenti in zone svantaggiate, nel mondo del lavoro, il bonus Inps prevederà anche uno speciale sconto del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro, per 12 mesi nel caso di assunzione con contratto a tempo determinato e  18 mesi in caso di contratto a tempo indeterminato.