Inchiesta tangenti Lombardia, secondo Salvini è attacco politico

0
419

Attacco politico alla Lega Nord, così Salvini commenta la recente inchiesta sulle tangenti in Lombardia

Ha suscitato molto clamore l’arresto di Mantovani in Lombardia per presunte tangenti sulla sanità lombarda; interviene oggi in proposito Matteo Salvini, leader della Lega Nord.

Secondo Salvini, si tratta di un vero e proprio attacco politico alla Lega Nord; l’europarlamentare ha fatto presente tutto ciò nella trasmissione Mattino Cinque, in cui si è collegato per via telefonica con i giornalisti presenti in studio: “E’ un attacco politico – spiega Salvini – Maroni non rischia, non può rischiare solo perchè un giudice si è alzato male al mattino. Si vuole attaccare la regione meglio governata in Italia, governata dalla Lega Nord, per nascondere i problemi del PD e le cene tra Marino e Renzi”.

Un attacco a tutto tondo sulla recente inchiesta dunque, da parte di Matteo Salvini, che spiega come mai non vuole prendere in maniera molto seria quanto sta accadendo alla Regione Lombardia; l’inchiesta intanto va avanti e non sono esclusi altri futuri colpi di scena.