Camorra: autorizzata estradizione del boss Pasquale Scotti

0
275

La giustizia brasiliana autorizza l’estradizione di Pasquale Scotti, membro della Camorra di Cutolo.

La Corte costituzionale del Brasile ha autorizzato l’estradizione dell’ex membro della Nuova camorra organizzata di Raffaele Cutolo, Pasquale Scotti. Lo stesso era uno dei piu pericolosi boss della Camorra all’estero fedelissimo di Cutolo. L’uomo è stato arrestato lo scorso maggio a Recife, nel nordest del Paese sudamericano dopo una latitanza di quasi 31 anni. Per scongiurare l’estradizione Scotti si è dichiarato perseguitato politico affermando di essere fuggito dall’Italia per non essere ucciso in prigione. Adesso Scotti sarà estradato e per lui si apriranno le porte della patrie galere.

Latitanza finita per Pasquale Scotti: gli avvocati hanno ricordato che Scotti non ha precedenti criminali in Brasile e che non ha avuto più contatti con l’Italia. Infine hanno dichiarato che Scotti dovrebbe restare nel Paese per far crescere i propri figli brasiliani.