Inaugurazione variante di valico autostrada A1, nuovo tratto Firenze – Bologna aperto in questo 23 dicembre 2015

0
79

Autostrada A1, tutto pronto per la variante di valico Firenze – Bologna: oggi apertura, presente il premier Renzi

Tanti anni di lavori, costi spesso lievitati, polemiche a mai finire; ma oggi finalmente quest’opera vedrà la luce: parliamo della variante di valico dell’autostrada A1, che in questo mercoledì 23 dicembre 2015 verrà inaugurata ed aperta al traffico.

Una giornata storica questa, sia per l’Emilia e la Toscana, ossia le due regioni che ospiteranno questa nuova opera sull’autostrada A1 e sia per l’Italia intera, che oggi è meglio collegata tra nord e sud. La variante di valico infatti comprende il tratto Firenze – Bologna dell’autostrada A1, quello indubbiamente più pericoloso e difficile dell’intera principale arteria italiana; posto nell’Appennino tosco emiliano, questo tratto è stato spesso paragonato ai segmenti più difficili della vecchia autostrada Salerno – Reggio Calabria: il tracciato del resto, seguiva l’orografia del territorio e dunque tra Firenze e Bologna il tragitto della A1, che collega Milano a Napoli, era indubbiamente il più pericoloso e rappresentava un vero e proprio incubo. Adesso invece, la variante di valico permette di ‘sottopassare’ l’appennino e quindi creare un tracciato rettilineo e comodo, che oltre ad accorciare di 15 minuti i tempi di percorrenza della Firenze – Bologna, farà in modo di rendere più sicuro il tragitto.

Ci sono voluti 11 anni di lavori per la variante di valico dell’autostrada A1, ma adesso il sogno è realtà: l’inaugurazione avverrà questa mattina alla presenza, tra gli altri, del presidente del consiglio Renzi. L’apertura avverrà a Castiglione dei Pepoli, lato emiliano della struttura: addio al vecchio tratto Firenze – Bologna della A1 quindi, disagi finiti. Questa mattina intanto, in occasione dell’inaugurazione della variante di valico, l’autostrada è stata chiusa al traffico in una corsia tra le 7:30 e le 8:00, con problemi per la circolazione.