Attentato sventato a Parigi oggi 7 gennaio 2016: uomo ucciso davanti un commissariato, le info

0
49
Fonte foto: repubblica.it

Parigi, uomo ucciso con esplosivo e coltello addosso all’ingresso del commissariato di Goutte d’Or: le info

Ad un anno esatto dagli attentati contro la redazione di Charlie Hebdo, che ha segnato in quel maledetto 7 gennaio 2015 il primo dei due attentati che hanno sconvolto Parigi nell’anno appena finito, torna l’incubo terrorismo presso la capitale francese.

Infatti, un uomo è stato ucciso nei pressi del commissariato di Goutte d’Or, periferia di Parigi; lo riferiscono fonti interne alla polizia francese trapelate nelle scorse ore di questa mattinata di giovedì 7 gennaio 2016. L’uomo in questione avrebbe tentato di assaltare questo commissariato ed è stato quindi travolto dalla reazione degli uomini di guardia della Polizia; una volta a terra, gli agenti hanno trovato dell’esplosivo ed un coltello all’interno della giacca dell’uomo, di cui ancora non è stata fornita alcuna generalità. Pare inoltre, secondo non meglio precisate fonti, che il giovane avrebbe esclamato ‘Allahu Akbar’ prima di tentare di entrare nel commissariato.

Si sospetta quindi un attacco terroristico contro Parigi sventato poco prima di nascere; la zona è stata transennata: come detto, siamo ad un anno esatto dagli attentati di Charli Hebdo e la tensione nella capitale francese è molto alta.