Bullismo a Modica,14enne pesta un dodicenne e obbliga i compagni a sniffare un farmaco

0
39

News Modica, Sicilia: fermato un bullo quattordicenne autore di pestaggi,obbligava i compagni a sniffare l’Oki

Incredibile quanto accaduto a Modica, nel Ragusano in Sicilia, dove un ragazzino di 14 anni è stato fermato per aver compiuto atti di bullismo all’interno della scuola media che lo stesso frequentava. Il ragazzino sarebbe stato autore di vari atti di bullismo nei confronti di un ragazzino di 12 anni, frequentante la stessa scuola media.

Le indagini sarebbero partite quando gli inquirenti hanno accertato che gli atti di bullismo avvenivano durante la ricreazione o nei momenti di assenza degli insegnanti. Il primo ad essere avvisato di quanto accaduto all’interno dell’Istituto è stato il Preside, il quale ha immediatamente informato i genitori di alcuni alunni di una classe.

Purtroppo nel corso delle indagini la polizia ha scoperto qualcosa di inquietante, ovvero oltre a pestare compagni e ragazzini più piccoli, il bullo obbligava anche alcuni coetanei a sniffare un farmaco a base di ketoprofene, ovvero l’Oki, un farmaco molto facile da reperire visto che viene solitamente utilizzato per curare raffreddori, febbre, mal di testa, oltre che ad essere anche un antipiretico ed antidolorifico. Il bullo è stato denunciato.