Esonero Mihajlovic sempre più vicino, Milan a Lippi già da lunedì 18 gennaio 2016

0
41

Addio al Milan da parte di Mihajlovic dopo la partita contro la Fiorentina, Berlusconi avrebbe deciso: al suo posto Lippi fino a giugno

La notizia è riportata da Tuttosport ed avrebbe del clamoroso: Sinisa Mihajlovic sarebbe già verso l’addio al Milan, in panchina al suo posto la squadra rossonera potrebbe essere affidata a Marcello Lippi. A decidere questo repentino cambiamento, inaspettato dopo il passaggio del turno in Coppa Italia, sarebbe stato lo stesso presidente Silvio Berlusconi.

Il patron rossonero, dopo i tanti milioni spesi in fase di calciomercato, adesso avrebbe perso la pazienza e vorrebbe affidare la panchina ad un uomo di assoluta garanzia; Marcello Lippi, lontano dalla Serie A dal 2004, quando ha poi iniziato le fortunate avventure con la nazionale italiana ed il campionato cinese, è un nome comunque di prestigio e di grande affidabilità, il quale senza ombra di dubbio potrebbe dare ai tifosi del Milan quell’appeal da ‘grande squadra’ che è mancato in questi ultimi anni, specie dopo lo scudetto del 2011.

Marcello Lippi sarebbe comunque allenatore a tempo: a giugno, il Milan vorrebbe puntare su Antonio Conte, coadiuvato dallo stesso Lippi con l’incarico di direttore tecnico. Ma è già sicura comunque questa operazione? Mihajlovic sarà in panchina a San Siro contro la Fiorentina: in caso di sconfitta, l’esonero è già pronto per lui.