Cocaina, effetto devastante sul cervello: la droga distrugge i neuroni

0
54

L’uso della cocaina distrugge il nostro cervello e provocato danni al cuore: è questo il risultato di un recente studio

Sapevate che la cocaina è una delle droghe considerata tra le più pesanti, che agisce però sul sistema nervoso, provocando gravi danni. Stando a quanto emerso da uno studio della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora, nel Maryland, l’assunzione di elevate dosi di cocaina provocano la distruzione del patrimonio neuronale e da origine ad un ampio fenomeno di autofagia cerebrale, che spinge praticamente le cellule del nostro cervello a divorare le loro simili per tutta la durata dell’effetto chimico della droga.

Nella ricerca, sarebbe stato testato un nuovo farmaco denominato CGP3466B il quale è risultato avere delle proprietà protettive per le cellule nervose ed ancora molto utile nel contrastare gli effetti dannosi del consumo di cocaina dei tossicodipendenti.

“Una cellula è come una casalinga che non fa altro che produrre spazzatura; l’autofagia è proprio la casalinga che porta via l’immondizia, solitamente una procedura corretta, dunque. Ma l’effetto della cocaina fa sì che la casalinga stessa getti via cose importanti, come i mitocondri, che forniscono energia alle cellule”, hanno dichiarato i ricercatori.