Diversity Media Awards candidati Tiziano Ferro, Laura Pausini, Fedez e Mika

0
59
Diversity Media Awards candidati Tiziano Ferro, Laura Pausini, Fedez e Mika
Diversity Media Awards: votazione aperte dal 1 aprile 2016. Tra i nominati Tiziano Ferro, Laura Pausini, Fedez e Mika.

Diversity Media Awards: votazione aperte dal 1 aprile 2016. Tra i nominati Tiziano Ferro, Laura Pausini, Fedez e Mika.

Sono state annunciate le nomination per i Diversity Media Awards, i premi dedicati ai personaggi dello spettacolo e del mondo della comunicazione che durante l’anno si sono particolarmente distinti nella lotta al pregiudizio nei confronti di omosessuali e transessuali. Il premio Diversity Media Awards, portato in Italia secondo il modello dei Glaad Awards degli Stasi Uniti d’America, che premia sia i personaggi musicali e televisivi ma anche film e serie TV che trattano i temi legati alla diversità e all’omosessualità, è nato dall’associazione Diversity di Francesca Vecchioni, figlia del noto cantautore Roberto.

Nominati sono per il mondo della musica Tiziano Ferro, Laura Pausini, Fedez e Mika e Barbara D’Urso e Daria Bignardi per il piccolo schermo. La premiazione si terrà a Milano e le votazioni, che possono essere date sul sito ufficiale dell’associazione, www.diversitylab.it, sono possibili dal 1 aprile 2016 a maggio 2016.

Francesca Vecchioni ha dichiarato: “Chi fa comunicazione ha una grande responsabilità: entra nelle case e influenza l’immaginario. Sulle persone lgbt c’è spesso stata una rappresentazione distorta dai pregiudizi. È importante invece che si possano vedere in tutta la loro autenticità. Mi sta molto a cuore perché so cosa significa crescere senza “miti”: quando ero piccola non c’erano immagini positive e accessibili delle donne lesbiche. Anche per questo era complicato persino sognare il futuro e una vita felice: quello che non riesci a immaginare è come se non fosse possibile”.