Arrestato Antonino Pulvirenti: accusa di bancarotta per ex presidente di Wind Jet e Catania

0
60

Catania, è confermata la notizia dell’arresto di Pulvirenti: le prime info

La notizia è delle prime ore del mattino ed arriva da Catania; Antonino Pulvirenti, ex patron del Catania Calcio, è stato tratto in arresto dalla Guardia di Finanza del capoluogo etneo. Non è la prima volta che l’imprenditore siciliano finisce in manette, questa volta però non c’entra il calcio bensì l’affaire Wind Jet, la compagnia low cost fallita nel 2012.

Secondo gli inquirenti, Pulvirenti sarebbe il responsabile della bancarotta della società fondata da lui nel 2004 e che nel giro di poco tempo era riuscita ad imporsi nel panorama dei voli a basso costo, che andavano diffondendosi proprio in quel periodo, a cavallo tra gli anni 90 e 2000. Poi il crack, con la fine del ‘sogno siciliano’ dei voli a basso costo e con il fallimento quindi di Wind Jet; da lì, la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta culminata oggi con l’arresto di Antonino Pulvirenti, assieme a Stefano Rantuccio, ex amministratore delegato della società.

Per loro l’accusa è di bancarotta; la notizia sta già facendo il giro: Pulvirenti è noto a livello nazionale per essere stato l’artefice della scalata del Catania Calcio dalla Serie B fino alle soglie dell’Europa League.