Rallentamenti treni oggi 29 gennaio 2016 sulla Palermo – Messina: info ritardi e dettagli furti di rame

0
56

Ferrovia, furti di rame sulla Palermo – Messina causano ritardi e soppressioni di treni in questo venerdì

Ancora problemi per furti di rame nella ferrovia Messina – Palermo; Trenitalia ed RFI infatti, informano che soltanto dalle ore 7:45 di questo venerdì 29 gennaio 2016 sta tornando alla normalità la situazione, con i treni regionali ed Intercity che stanno riprendendo lentamente gli orari consueti. Il tutto è accaduto stamane alle 5:00, quando ignoti hanno effettuato un furto di rame presso la stazione di Palermo Brancaccio, nei pressi del deposito. Ecco il comunicato di Trenitalia:

“Dalle 7.45 la circolazione ferroviaria sulla linea Messina – Palermo sta tornando progressivamente alla normalità. Il traffico ferroviario era rallentato dalle 5 nei pressi di Palermo Brancaccio per il furto di cavi in rame da parte di ignoti. I treni in viaggio hanno registrato ritardi fino a 30 minuti, mentre alcuni convogli sono stati cancellati. L’asportazione di rame non comporta – nel modo più assoluto – problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi. La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni”.

Non è la prima volta che a Palermo ignoti effettuino furti ai cavi di rame; il mercato dell’oro rosso fa gola a tanti, specie in un periodo di crisi economica come quello attuale.