Listeriosi: tredici ammalati e due morti, come evitare la malattia

0
83
Listeriosi: tredici ammalati e due morti, come evitare la malattia
Listeriosi: tredici ammalati e due morti, come evitare la malattia

Sale il numero degli ammalati di listeriosi dopo la scoperta di una testa di coppa con il batterio. I consigli degli esperti per non ammalarsi.

La listeriosi è una patologia causata da un batterio presente in molti alimenti e tollerato dalla regolamentazione europea, al di sotto di una determinata soglia. Un limite che molto probabilmente era abbondantemente superato nel prodotto che due anziani marchigiani di 77 e di 78 anni avevano consumato in estate, ammalandosi di listeriosi.

Si trattava di due persone affette da malattie croniche con un elevato livello di immunodepressione a causa dei farmaci che da tempo assumevano. Ora sono tredici i casi di listeriosi rilevati tra le provincie di Macerata, Pesaro ed Urbino. Ben undici sul totale erano  affetti da specifiche malattie. Una situazione sotto controllo, come spiegano gli esperti.

Ma la scoperta di una coppa di testa con la presenza di batteri portatori listeriosi ha riproposto l’attenzione sulla malattia.”Nessun allarme – spiegano gli esperti – la produzione è già stata bloccata“. Il consiglio degli esperti,  per evitare possibili contagio,  è quello di cuocere i cibi a maggior rischio di Listeria come il salmone affumicato, le carni fresche non sottoposte a stagionatura.