Atterraggio di emergenza per volo Londra-New York, laser contro cabina di pilotaggio e pilota accecato

0
74
Laser contro cabina di pilotaggio, aereo Virgin costretto ad atterraggio di emergenza
Laser contro cabina di pilotaggio, aereo Virgin costretto ad atterraggio di emergenza

Laser contro cabina di pilotaggio a Londra, costretto ad atterraggio di emergenza volo Virgin per New York: rischi per il pilota

Ancora un ennesimo incidente con il laser in Gran Bretagna; un aereo, un volo della Virgin Atlantic decollato da Londra e diretto a New York, è stato costretto all’atterraggio di emergenza per via di un laser puntato contro la cabina del velivolo, che ha rischiato di rendere il pilota accecato. Un ennesimo incidente del genere, che ha costretto il pilota ad un atterraggio di emergenza rientrando repentinamente a Londra.

Di casi del genere oramai se ne registrano a centinaia; nei voli serali, basta un semplice laser puntato verso l’aereo per raggiungere l’interno della cabina e rischiare di rendere il pilota accecato o comunque con danni alla vista e soprattutto stordito sul momento, mettendo quindi a rischio l’incolumità di passeggeri ed equipaggio. Si tratta di scherzi macabri, di episodi che purtroppo continuano a verificarsi con una certa insistenza; quello di ieri sera, domenica 14 febbraio 2016, è soltanto l’ultimo di una lunga serie.

In particolare, l’aereo della Virgin Atlantico ha fatto repentino ritorno a Londra ed ha effettuato un atterraggio di emergenza; paura ovviamente a bordo, con i passeggeri costretti quindi a questo grave disagio. La Virgin Atlantic sta collaborando con la polizia del Regno Unito per accertare la responsabilità di quanto accaduto.