Razzie Awards, i peggiori film (e attori) del 2015

0
93

Mentre impazzano i risultati della notte degli Oscar, durante la quale i migliori film dell’anno sono stati premiati, così come i protagonisti, gli attori e la regia, c’è chi non perde tempo a segnalare invece anche i Razzie Awards. Di che si tratta? Come noto, i razzie Awards sono gli Oscar dedicati ai peggiori film e ai peggiori attori dell’anno. In grado di strappare una risata o un sorriso, sono dedicati proprio a coloro che, a detta dei critici, si siano distinti per una performance particolarmente pessima. Ma bando alle ciance: a chi spetteranno i Razzie Awards 2016?

Cominciamo con Cinquanta Sfumature di grigio, versione cinematografica del romanzo di James. Molto pubblicizzato, il risultato del film è che gli attori protagonisti hanno collezionato un “peggior attore” e “peggior attrice” ciascuno, e non solo, anche la “peggior sceneggiatura”, “peggior film” e “peggiore coppia sullo schermo”. C’è da dire che questa pellicola ha davvero colpito i critici dei Razzie Awards. 

Anche I Fantastici 4 è “peggior film” e condivide il primato con Cinquanta Sfumature di Grigio. Lili Elbe è il “peggiore attore non protagonista” con Jupiter – Il destino dell’Universo. Alvin Superstar e The wedding ringer fa vincere a Kaley Cuoco il riconoscimento “peggiore attrice non protagonista”.