Arriva la scarpa elettrica che ricarica lo smartphone camminando

0
63

Basta diventare pazzi cercando disperatamente una presa per ricaricare lo smartphone che sta esaurendo la batteria. Da oggi gli smartphone si ricaricano facendo la cosa più naturale che ci sia: camminando. L’azienda Vibram Hero ha pensato e testato la nuova scarpa che produce energia elettrica, grazie alla presenza di congegni tecnologici che permettono alla calzatura di accumulare energia ogni qual volta che il piede appoggi a terra. Il concetto è italiano, ma il prodotto è stato fatto concretamente dalla Vibram.

La nuova scarpa permette di accumulare anche 8 Wh di energia per circa otto ore di camminata, e con essa si può anche ricaricare comodamente lo smartphone. Ma come può funzionare una scarpa che produce energia semplicemente camminando? Sfruttando dei principi fisici. L’energia cinetica che si produce camminando, infatti, viene semplicemente trasferita all’intero del sistema di accumulo che la scarpa possiede. Parte dell’energia prodotta va ad alimentare una batteria. La produzione di energia, beninteso, non è altissima, ma perfetta per ricaricare piccoli dispositivi come smartwatch. Il chip presente nella scarpa elettrica di Vibram Hero trasmette anche utili info riguardo all’attività fisica, al numero di passi, ed altri dati utili per chi si sta allenando, come per esempio la velocità ecc.