Tecnologia per animali: sempre più novità

0
75

Paura che il cucciolo si faccia male mentre il padrone è fuori al lavoro o per una cena? Non preoccupatevi, la tecnologia veglia su di voi e sui cuccioli, e lo fa nel migliore dei modi. La moda della tecnologia indossabile per animali va diffondendosi in maniera esponenziale negli ultimi mesi. Ogni tipo di congegno tecnologico che può aiutare i padroni a rimanere connessi ai loro animali domestici è il benvenuto, e la sperimentazione è al massimo grado.

Una delle eccellenze nel campo è veneta: si chiama Davide Rossi, ed ha messo a punto un sistema, assieme alla sorella Sara ed a un collega, che riesce a tenere monitorata l’attività fisica del proprio cane. Utile non solo al padrone premuroso, ma anche al veterinario che voglia conoscere i parametri dell’animale, ad esempio. E che dire del Pet tracker, pensato a San Francisco, un collare con GPS che aiuta il ritrovamento degli animali smarriti e permette al padrone di capire se si trovano in una zona poco sicura o lontana da casa? Secondo le più recenti stime, il mercato è in crescita in maniera esponenziale, e i potenziali clienti sono sempre più numerosi. Questo settore potrebbe raggiungere un volume di 2 miliardi di dollari nei prossimi sei anni.