Terremoto di Fukushima: il Giappone ricorda le vittime

0
95
Terremoto di Fukushima
Terremoto di Fukushima: il Giappone ricorda le vittime

Sono passati già cinque anni dal terremoto di Fukushima, che ne colpì la centrale nucleare. Si è trattato di un evento devastante, secondo solo a Chernobyl, in cui un forte terremoto di magnitudo 9 (quasi il massimo nella scala Richter) ha colpito il territorio di Fukushima, provocando un sisma al quale ha conseguito uno tsunami, che ha travolto la città. Oggi sono trascorsi cinque anni esatti dall’evento e il Giappone si è fermato qualche istante per commemorare le vittime della tragedia.

Sfollati in cerca di casa dopo il terremoto di Fukushima, parla Shinzo Abe

La commemorazione ufficiale si è svolta in un teatro di Tokyo, presieduta dall’Imperatore e dal premier Shinzo Abe, che ha speso alcune parole sul terremoto di Fukushima. Sono ancora numerosi, oggi, gli sfollati e molti sono costretti a vivere in case prefabbricate a cinque anni di distanza dall’avvenimento. Il Primo Ministro ha, così, promesso di lavorare alla depurazione del territorio contaminato e garantire la sistemazione degli abitanti che sono stati costretti ad allontanarsi e trasferirsi in case improvvisate. Il tutto dovrebbe avvenire entro il prossimo anno, in modo da incrementare anche il turismo nella città.