Pittore lascia la sua eredità a Silvio Berlusconi

0
117

Un avvenimento che ha stupito tutti, quello secondo cui Glauco Dimini, pittore triestino, avrebbe lasciato in eredità, dopo la sua morte, a Silvio Berlusconi, il suo appartamento in zona signorile con vista mare, nonché il suo atelier dove si accingeva a comporre le sue opere. Un gran colpaccio per qualcuno che di soldi e possedimenti ne aveva già fin troppi, ma Silvio non ne avrà abbastanza di ricevere regali? Mi sa proprio di no.

Appartamento vista mare e atelier del pittore passano nelle mani del politico

Il pittore “fan sfegatato” del politico di Destra ha compiuto un gesto che nessuno si sarebbe mai immaginato, regalando la propria casa e il proprio atelier al suo eroe Silvio Berlusconi, di cui, a quanto pare, ha sempre nutrito una profonda stima. Ci domandiamo come avrà reagito il politico nello scoprire di aver ricevuto in eredità, senza fare nulla in cambio, tutti questi generosi regali. Perché non ricambiare il favore compiendo un gesto altruista, magari donandoli in beneficienza?