Festa del Pi Greco, l’Italia in fervore

0
81

Oggi, 14 marzo, è la festa nazionale del Pi Greco. Anzi, è il Pi Greco Day, come si usa chiamarlo oggi. La festa ufficiale del numero dei numeri, quello che rappresenta il rapporto fisso fra la circonferenza ed il suo diametro, ovvero 3,14. Il Pi Greco è nominato qualche volta a scuola, ma forse non sappiamo che esso è indispensabile anche nelle missioni dello spazio, nella matematica, nell’architettura, nell’edilizia, insomma nella vita di tutti i giorni, quella che ci circonda.

E comunque, per dimostrare che in fondo sappiamo un po’ quanto è importante il Pi Greco, ci sono numerose feste e ricorrenze pensate per festeggiare questo numero così particolare. Non solo scuole ed università: questa festa, che è stata lanciata dal Museo Exploratorium situato in California, a San Francisco, coinvolge anche Siracusa, la città natale di Archimede. Dolcetti e festeggiamenti in stile matematico per tutta la città, soprattutto in occasione dell’inaugurazione della statua di Archimede a Siracusa.

Ma in tutto il resto d’Italia si continua a festeggiare il Pi Greco, fra un “gelato scientifico” come avviene a Treviglio, provincia di Bergamo, e la caccia al tesoro di Montefalcone. Storie di un Paese che, in fondo, non si dimentica dell’importanza dei numeri.