Italia’s Got Talent: prima puntata, chi è stato ammesso?

0
113
Italia's Got Talent prima puntata
Italia's Got Talent: prima puntata, chi è stato ammesso?

Ieri sera abbiamo potuto assistere alla prima puntata di questa nuova edizione di Italia’s Got Talent, su Sky Uno e trasmesso, per la prima volta in chiaro, su TV8. Ma vediamo come si è svolta la serata e chi sono stati i talenti che hanno conquistato i giudici.

Quattro sì per 8 concorrenti, che superano la prima fase di Italia’s Got Talent

A ricevere quattro sì sono stati Diana e Aride, con un ballo a ritmo di Boogie Woogie, l’equilibrista Alessandro Maida, gli Alpha Kids, un gruppo di bambini che si è esibito in un ballo Hip Hop. Anche Marco Cristoferi si aggiudica il turno, commovendo tutti e quattro i giudici con una storia strappalacrime, insieme a Valeria Bonalume, che ha portato l’Aerial Poll sul palco di Italia’s Got Talent. Gli ultimi a conquistarsi i 4 sì dei giudici sono stati i Drumathical Theatre, Giulia e Antonio, i quali hanno trasmetto il ritmo della loro danza anche ai giudici e Lodovica, coinvolgendoli con loro, e Ivan Dalia, un pianista cieco dalla nascita.

Lucrezia Petracca, di 11 anni, conquista Matano e va in finale col Golden Buzzer

Sembra, quindi, che, nonostante i giudici avessero promesso di essere più cattivi durante la nuova edizione di Italia’s Got Talent, si siano fatti intenerire dalle performance dei concorrenti, dando molte risposte positive. Come al solito, la loro squadra era e continuerà a essere composta da Claudio Bisio, Nina Zilli, Frank Matano e Luciana Littizzetto, con alla conduzione Lodovico Comello, che ha preso il posto della Incontrada.

A passare alla fase successive è stata anche Alice Lospinoso, con un’esibizione death metal al pianoforte, aggiudicandosi un no di Bisio, ma tre sì dagli altri giudici. Quest’anno c’è, inoltre, la novità del Golden Buzzer, o Bottone Dorato in italiano, che permette a un solo concorrente per puntata di passare direttamente in finale. Frank Matano è il primo a inaugurarlo, premendolo all’esibizione di Lucrezia Petracca, che ha mostrato tutta la sua comicità, nonostante la giovane età di soli 11 anni.