Connessione internet lenta? Fa male alla salute, lo dice la scienza

0
64

Che la connessione lenta ad internet fosse una vera e propria piaga per tutti, questo lo si sapeva già. Crisi di nervi, nervosismo, irritazione, ecco i sentimenti che si provano quando si deve affrontare una connessione internet lenta, specie se si deve lavorare o fare qualcosa di importante.

Ma adesso si viene a sapere che la connessione lenta rovina anche la salute. A dirlo è una ricerca condotta da studiosi di Copenaghen su 30 volontari di età compresa fra i 18 ed i 52 anni. Lo studio di neuroscienze, finanziato da Ericsson, ha messo in evidenza quali sono le reazioni fisiologiche delle persone quando si trovano di fronte ad una connessione internet che non ha nessuna intenzione di funzionare.

Lo stress che si genera in questi momenti è più o meno simile a quello che si prova guardando un film horror: questo dicono i rilievi dell’attività cardiaca e di quella cerebrale. La frequenza del battito cardiaco aumenta, un ritardo di soli due secondi nel caricare il video causa stress del 15% in più, i ritardi più lunghi causano un incremento dei livello di stress proporzionalmente maggiore. Il senso dell’esperimento? Spiegare (soprattutto agli operatori di rete) quanto sia importante presentare una rete più performante, e che funzione senza bloccarsi. Ne va della salute degli utenti.