Snapchat vuole che Facebook compri Bitmoji

0
68

Snapchat vuole che Facebook acquisti, per la modica cifra di 100 milioni di dollari, l’azienda Bitstrips, che ha creato un app con la quale si possono produrre degli emoticon particolari, denominati Bitmoji. Snapchat vuole che Facebook si doti di questa nuova funzionalità: Bitmoji permette infatti di creare dei piccoli avatar da inserire in tastiera, per poterli immettere dallo smartphone nel corso della conversazione. Degli emoticon personalizzati, insomma, che potrebbero piacere molto a Facebook.

E tutto questo a qualche settimana dal lancio del nuovo servizio Facebook, Reactions, le particolari emoticon con gli umori che accompagnano il più classico Like. Bitmoji è in circolazione dall’ottobre del 2014 ed è piaciuta molto ai giovani. E ora Facebook potrebbe comprarla. Intanto ricordiamo qualche chicca della rapporto fra Snapchat ed il più famoso social del mondo: Facebook si era proposto di acquistare Snapchat, questa particolare app nella quale i messaggi si cancellano qualche secondo dopo essere stati visualizzati, ma uno dei creatori rifiutò.

In quel momento Zuckerberg aveva offerto tre miliardi di dollari. Chissà quanti dovrebbe tirarne fuori adesso per acquistare Snapchat, che fra i giovani sta letteralmente spopolando. Ma attendiamo di vedere come reagirà il colosso dei social network nei confronti di Bitmoji: lo acquisterà oppure no?