In Giappone si pagherà con le impronte digitali

0
48

Nuove frontiere del pagamento in Giappone, dove è stata progettata una funzione completamente nuova che permetterà agli utenti di pagare… appoggiando solo un dito ad un supporto. Il sistema di riconoscimento avverrà interamente per mezzo delle impronte digitali del soggetto.

Basta contanti, e addirittura basta carte di credito, il futuro della tecnologia consiste nel pagamento più smart che esista, quello con un dito. Il sito The Japan News sostiene che lo stesso governo del Giappone abbia insistito molto per formulare questo metodo di pagamento a dir poco rivoluzionario, che userebbe le impronte digitali per permettere il pagamento. Basterà registrare tutte le impronte ed altri dati all’interno di un gigantesco database che raccoglierà tutte le informazioni anche sui turisti, i quali saranno registrati direttamente in aeroporto.

Così sarà possibile pagare presso hotel, ristoranti e anche negozi, semplicemente appoggiando il proprio dito ad un device tecnologico che leggerà la persona e le disponibilità finanziarie. Chiaramente dietro questo comportamento ci potrebbe essere l’ambizione di rendere più tecnologico e affascinante il Paese in vista delle Olimpiadi del 2020. Intanto in Italia dovremo aspettare ancora un bel po’ di tempo prima di vedere introdotti i pagamenti digitali, dato che il popolo del Belpaese sembra molto più affezionato ai metodi tradizionali, come per esempio i contanti.