Facebook ha stancato. Ecco perché

0
63

Facebook ha davvero stancato i suoi utenti, e sta perdendo popolarità. Sembra assurdo fare queste considerazioni, ma è proprio così: la vera croce del social network più popolare del mondo è proprio la sua popolarità. La sua diffusione, ormai esponenziale, che ha reso questo social un mezzo di condivisione di molte (troppe) informazioni personali, sul quale oggi si possono trovare quasi tutti.

Non solo compagni di classe e amici, ma anche nonni e parenti non più giovanissimi. Facebook ha perso il suo appeal perché è sempre troppo, perennemente affollato. A dirlo sono i dati che mostrano un calo del colosso statunitense. -21% nella pubblicazione di contenuti personali su Facebook, un trend che fa riflettere. La gente si è stancata di pubblicare le propri informazioni sul web? La condivisione dei social è diminuita almeno del 5,5% e solo il 39% degli utenti aggiorna il proprio diario con contenuti personali e non con post riciclati dal web. Facebook sta fronteggiando la maggiore crisi da quando si è sporto nel mercato del web.

Gli utenti stanno cominciando a non usare più attivamente questa vetrina delle persone. E siamo a quota 1,6 miliardi di iscritti, però sempre meno attivi sui social.
Senza contare che sempre più gente teme per la sicurezza, pubblicando stati personali. L’inizio della fine?