Sony chiede brevetto per lenti a contatto con fotocamera

0
61

Samsung ha chiesto il brevetto per delle lenti a contatto smart tempo fa, ma non è l’unica azienda che sta lavorando duro per realizzare un dispositivo di un genere mai visto prima. Con questi strumenti da vista modificati sarà infatti possibile scattare foto con un semplice battito di ciglia, e si dice inoltre che si potranno effettuare anche registrazioni video.

Ad inoltrarsi in queste nuove tecnologie super sofisticate è Sony, che ha in programma un progetto da togliere il fiato.
Il suo dispositivo oltre a correggere la vista come una normale lente a contatto, svolge anche la funzione di fotocamera; il tutto verrà alimentato grazie a dei particolari sensori piezoelettrici alimenteranno il device sfruttando i movimenti dell’occhio, saranno ovviamente incluse la memoria RAM e ROM, la CPU ed anche un antenna che permetterà di spostare i video registrati e le foto scattate su altri dispositivi (si tratta probabilmente di un collegamento Wi-Fi o Bluetooth.

La cattura di foto e video verrà azionata per mezzo delle ciglia, grazie all’intelligenza delle lenti che sapranno riconoscere i movimenti volontari e quelli involontari.

I contenuti multimediali potranno inoltre essere visualizzati direttamente sulle lenti, una funzionalità che porta di certo questo nuovo gadget hi-tech un passo ancora avanti rispetto a quelli attuali.