La Carta di Debito per educare i più giovani

0
95
Come si possono educare i propri figli alla gestione del denaro, in un’epoca di crisi economica in cui è necessario essere consapevoli del valore dei soldi? È importante che i più giovani familiarizzino sin da subito con gli strumenti di pagamento in maniera adeguata, perché diventino adulti responsabili. Ecco perché il Consorzio BANCOMAT® ha realizzato un video molto interessante che offre ai genitori i migliori consigli da dare ai propri figli sull’utilizzo responsabile delle Carte di Pagamento.

Piuttosto che dare la paghetta, infatti, è più utile insegnare ai propri figli a usare una carta di debito. La paghetta quindi, anziché legata ai contanti, potrebbe essere versata in un conto corrente pensato per i giovani, associato ad una Carta di debito o una Carta prepagata, un metodo sicuro e concreto. Si tratta di Carte con addebito immediato sul conto che permettono l’istantaneo controllo delle spese.

Il video mostra chiaramente che i vantaggi di utilizzare la Carta al posto del classico contante sono molti: si può controllare l’andamento delle spese senza sprecare i propri risparmi, diventare più responsabili, senza rischiare di perdere denaro. Infatti, se si smarrisce la Carta la si può bloccare immediatamente chiamando il numero telefonico indicato dalla propria banca.

Il video mostra come insegnare ai ragazzi il procedimento da seguire per pagare in tutta sicurezza. Per prima cosa, bisogna scegliere un Circuito di debito. E’ consigliabile il Circuito PagoBANCOMAT® perché più diffuso e sicuro. Bisogna poi accertarsi di digitare il PIN senza essere osservati, ritirare sempre lo scontrino della transazione e controllarlo con cura prima di uscire dal negozio e fare un check del saldo prima e dopo le transazioni, o in alternativa attivare il sistema di sms alert.

Così i ragazzi imparano a usare bene il denaro, con responsabilità, magari anche prelevando all’ATM. “Oltre a rappresentare un importante momento educativo, l’insegnamento del valore del denaro riveste altresì una tappa fondamentale nello sviluppo di una responsabilità sociale poiché significa formare adulti che un domani saranno in grado di dare il giusto valore, oltre che al denaro, anche al lavoro e all’acquisto”, ha raccontato Sergio Moggia, direttore del Consorzio BANCOMAT®.