Storie in alta quota: Un italiano su tre ci prova con una hostess

0
168

 

La ricerca di storie in alta quota sembra essere un pensiero fisso per gli italiani: uno su tre ci avrebbe già provato con una hostess (o con uno steward), ma solo il 10% degli approcci avrebbe avuto successo

AMORE&RELAZIONI-Quali sono i modi preferiti dei passeggeri italiani di trascorrere il tempo aull’aereo? Secondo un sondaggio fatto da Jetcost, al primo posto ci sarebbe la ricerca di un’avventura ad alta quota, meglio ancora se condita da un finale a luci rosse.

Italiani popolo di seduttori, tanto gli uomini quanto le donne: stando a questa ricerca, un italiano su tre ci avrebbe già provato con una hostess o con uno steward, ma solo il 10% avrebbe avuto successo.

Storie ad alta quota, il passatempo preferito degli italiani durante il viaggio in aereo

Fatto sta che, vuoi per il fascino proibito della fantasia, vuoi per la bellezza delle hostess e degli steward, ben il 30% degli intervistati ha affermato di aver tentato un approccio con il personale di bordo.

Di questi, il 23% si sarebbe lasciato trasportare dalle storie piccanti sugli assistenti di volo, il 17% voleva solo trasgredire e il restante 37% ha detto di essere attratto dalla hostess o dallo steward.

Per quanto riguarda le reazioni del personale, nella maggior parte dei casi sarebbe stato al gioco, ma in altri ha reagito mostrando stupore (42%), oppure ha evitato il passeggero o la passeggera per tutto il viaggio (21%), o peggio ancora, è stato trattato male (7%).

Gli uomini risultano essere quelli più propensi ad avere avventure. Per quanto riguarda la classifica europea, dietro gli italiani si posizionano gli spagnoli, poi i tedeschi, i portoghesi e i francesi. Gli inglesi sono risultati quelli meno interessati a realizzare fantasie a bordo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here