Vittorio Sgarbi la spara grossa “Pochi lo sanno, ma io…”

0
126

 

Vittorio Sgarbi, il critico d’arte con una simpatia molto nota per le capre, stavolta l’ha sparata davvero grossa a Matrix. Come rivela BitchyF, lo studioso si sarebbe lasciato andare ad una confessione clamorosa e che ha lasciato a bocca aperta

GOSSIP“Pochi lo sanno, ma io sono bisessuale. E quando sono una donna, mi faccio chiamare Vittoria”. Una confessione clamorosa e che ha lasciato a bocca aperta più di uno spettatore durante l’ultima puntata di Matrix.

E a fare quest’affermazione non è stato uno qualunque, ma Vittorio Sgarbi, il critico d’arte conosciuto per i suoi eccessi verbali e per la sua simpatia per le capre. E tutto questo mentre in studio si stava parlando tranquillamente dell’ultimo scandalo di Lapo Elkann.

Vittorio Sgarbi non è l’unico, anche il direttore di Libero lascia di sasso!

Sgarbi, che ha proseguito il suo intervento con “Certo! Anche un po’ omosessuale, ma quando sono omosessuale divento Vittoria e sono lesbica”, non è stato però l’unico a spararla grossa durante il dibattito.

A fargli eco ci ha pensato il direttore di Libero, che ha detto senza troppi giri di parole “Non trovo niente di scandaloso in quello che ha fatto Lapo Elkann. Andare a trans e farsi di coca va di moda.”

Tutto è bene quel che finisce bene, insomma, anche se di missili se ne sono visti un po’ troppi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here