Il Volo mandato a…da Vittorio Sgarbi!

0
59

 

Vittorio Sgarbi, senza fare uso di mezzi termini, manda al diavolo (per non dire di peggio) Il Volo “Sono tre coglioncelli, non sanno neanche cosa significhi populismo! Trump dovrebbe mettere un loro CD e mandarli a fare in culo.”

MUSICA-A poche ore dal rifiuto del trio Il Volo di cantare alla cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Donald Trump, il neo eletto presidente degli Stati Uniti, arrivano le dure parole di Vittorio Sgarbi e di Michele Monina, il critico musicale.

Il critico d’arte, senza fare uso di mezzi termini, in un video postato sulla sua pagina di Facebook si è scagliato in modo pesante contro i tre tenorini, arrivando a definirli dei “coglioncelli” e a dire “Non sanno neanche cosa significhi populismo! Trump dovrebbe mettere un loro CD e mandarli a fare in culo. Proprio loro che si sono inculati Tony Renis e si sono esibiti sulla Piazza Rossa per Putin!”

Il Volo rischia un incidente diplomatico?

Non è escluso che, alla luce dei fatti che sono saltati fuori nelle ultime ore, Il Volo vada incontro ad un incidente diplomatico con i fiocchi e i controfiocchi. Rifiutare di cantare per la più grande democrazia del mondo e andare a cantare davanti a Putin, che di democratico ha ben poco, non è certo un bel biglietto da visita per uno dei gruppi italiani più seguiti all’estero.

E parole dure arrivano anche da Michele Monina, il critico musicale, “Tre bimbiminkia prestati direttamente al bel canto da Antonella Clerici. Forse però hanno ragione, la Casa Bianca era un po’ troppo per loro.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here