Grande Fratello Vip 2: Andrea Damante difende Giulia De Lellis a spada tratta “Se fosse come la descrivono…”

0
61
andrea damante
andrea damante

Dopo le critiche per le frasi omofobe dette da Giulia De Lellis al Grande Fratello Vip 2, Andrea Damante rompe il silenzio e scende in campo per difendere la fidanzata “Se fosse come la descrivono…”

GRANDE FRATELLO VIP-Non si placano le polemiche né tanto meno i malumori degli spettatori del Grande Fratello Vip 2.  A subirne l’ira, oltre a Jeremias Rodriguez e a Marco Predolin, anche Giulia De Lellis, criticata per le frasi omofobe dette all’interno della casa di Cinecittà.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, oltre che del pubblico, si è attirata addosso la rabbia di alcuni esponenti di spicco del mondo gay. Tanto è bastato perché Andrea Damante, il suo fidanzato ed ex tronista, scendesse in piazza per difenderla a spada tratta.

Grande Fratello Vip 2: Andrea Damante “Giulia ha molti amici gay, quindi non può essere omofoba. Se lo fosse, non sarebbe diventata così amica di Cristiano Malgioglio.”

“Giulia gode di una stima profonda da parte degli amici, i quali, per inciso, principalmente sono gay. Non potrebbe frequentarli se fosse davvero omofoba. Molte frasi sono estrapolate da concetti più ampi. Sono certo che Giulia non abbia realmente questo pensiero su quel tema, né possa essere tacciata di omofobia per una dichiarazione fatta senza malizia, con leggerezza. E’ una ragazza molto buona, dolce, forse tutto è dovuto alla sua giovane età e all’inesperienza. La sua ingenuità, la sua bontà sono disarmanti, chiunque la conosce lo sa. Nella Casa è diventata amica di Cristiano Malgioglio: se lei fosse come la descrivono, non lo frequenterebbe.”

Andrea Damante, che ha ammesso di sentire molto la sua mancanza, teme che dietro questo accanimento mediatico ci sia qualcuno in cerca di fama. Il deejay però, che in questo periodo sta lavorando molto, non ha fatto nomi in particolare.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here